Museo archeologico di Pithecusae

il racconto dell’antica storia di Ischia

Il Museo archeologico di Pithecusae, collocato nel comune di Lacco Ameno, è il luogo ideale per approfondire e conoscere la storia, l’arte e la cultura dell’isola in un ambiente incantevole anche dal punto di vista paesaggistico. Situato nella dimora storica Villa Arbusto, circondata da giardini lussureggianti con vista sul mare, il museo ospita una straordinaria collezione di reperti archeologici, opere d’arte e manufatti che raccontano l’antica storia di Ischia. Qui si potranno ammirare sculture, mosaici, vasi e oggetti che gettano luce sulla vita quotidiana dei residenti dell’epoca e sulle influenze culturali che hanno plasmato l’isola. Il museo inoltre vanta una ricca collezione di opere d’arte, comprese dipinti e sculture che documentano l’evoluzione artistica dell’isola nel corso dei secoli. Spesso sono qui allestite mostre temporanee di arte contemporanea e espressioni culturali locali.

Il reperto più famoso custodito nel Museo archeologico di Pithecusae è la Coppa di Nestore, ospitata nel 2019 anche dal British Museum di Londra. Risale al VIII secolo a.C. e su di essa vi è inciso uno dei più antichi esempi di scrittura greca a testimonianza del ruolo cruciale di Pithecusae (Ischia), quale uno degli scali più importanti nelle relazioni commerciali che si tenevano tra occidente e oriente in quell’epoca.

Visita il sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *